vai al contenuto. vai al menu principale.

Il comune di Castellina In Chianti appartiene a: Regione Toscana - Provincia di Siena

Cosa vedere

Il territorio comunale si estende per 99,45 kmq, con un'altitudine compresa tra 200 e 600 m s.l.m; il capoluogo si trova a 587 metri s.l.m.image e si caratterizza per le ampie zone boschive e la fauna ad esse collegata (cingiali, lepri, scoiattoli, fagiani).
Il vigneto e l'uliveto rappresentano le coltivazioni tipiche.
Sensazioni di spazio aperto e libero si godono da questi colli, orizzonti lontani ma ben definiti che nelle diverse stagioni e nelle differenti ore del giorno, assumono colori continuamente diversi: verde cupo, blu scuro, nero, o ancora celeste chiaro delle diafane foschie mattutine.
Girando lo sguardo intorno cominciando da sud, l'orizzonte è delimitato dal solitario ed inquietante cono dell'Amiata: ad occidente, la linea ondeggiante delle colline metallifere, dietro le quali con effetti e colori abbacinanti, soprattutto nei limpidi e freddi tramonti invernali, si nasconde il sole.
A Settentrione, lontano, si vedono grandi montagne spesso bianche di neve (l'Appennino), mentre verso oriente il giro si chiude con i monti del Pratomagno e del Casentino, che per la loro asprezza hanno accolto fin dal più oscuro medioevo eremiti e anacoreti.
Incastonato fra questi orizzonti sta il Chianti: ombelico della Toscana.

La Flora

Caratterizzata da estesi boschi a prevalenza quercina decidua, costituiti per la maggior parte da roverella, carpino nero, cerro e farnia accompagnate da un sottobosco arbustivo formato da ginepro, sorbo, orniello, agazzino;nelle aree con copertura arborea più rada appare la ginestra odorosa, il biancospino, il prugnolo, la lavanda officinalis.
Alcune aree sono state interessate, circa una quarantina di anni fa, da rimboschimenti con conifere costituite da pino nero, pino domestico, cedro dell'atlante e cipresso.
Vicino alla Pieve di S. Agnese, sulla strada Castellina - Poggibonsi, incontriamo una vera' rarità: una cipresseta naturale, riconosciuta come area protetta, dove il cipresso vive e da sempre si riproduce, uno dei pochissimi, se non l'unico, esempio nel nostro paese.
Tutto un discorso a parte merita il cipresso, essenza originaria degli altipiani anatolici, giunta in Italia, così almeno vuole la leggenda, insieme al popolo etrusco.

La Fauna

È ricca e varia; quella di grossa mole è oramai esclusiva mente rappresentata dal cinghiale che si è appropriato dei vasti spazi non più coltivati e frequentati dall'uomo.
È facile vederlo di notte anche lungo le strade e vicino alle case.
Nei boschi vivono lepri, istrici, scoiattoli, volpi; mentre le specie avicole, oltre a quelle di passo come tordi, fringuelli, cuculi, cesene e beccacce, sono rappresentate da fagiani, starne, merli e pettirossi.
Abbastanza frequenti i rapaci notturni come gufi e civette; rari invece i grandi rapaci diurni: falco e nibbio, ma non è improbabile vedere volteggiare alta nel cielo la poiana.
Un ambiente sostanzialmente integro, un paesaggio disegnato e costruito dall'uomo nel corso di decine di secoli. Castelli, chiese, badie, case signorili e case coloniche appoggiate su speroni di roccia, vecchi molini, terrazzamenti che non solo la genialità dell'uomo, ma soprattutto l'amore per la propria terra, è riuscito a conservare.
Seleziona una o più categorie

Borghi - Ricetti - Torri - Edifici e Resti Storici

Tombe Etrusche a Montecalvario

Nome Descrizione
Indirizzo Località Montecalvario

Tombe Etrusche a Poggino

Nome Descrizione
Indirizzo Località Poggino

Via delle Volte - Centro Storico

Nome Descrizione
Indirizzo Centro Storico

Chiese - Oratori

Chiesa del Santissimo Salvatore

Nome Descrizione
Indirizzo Via Toscana, 10

Chiesa della Compagnia di San Leonino in Conio

Nome Descrizione
Indirizzo Località S. Leonino

Chiesa di San Giacomo a Pietrafitta

Nome Descrizione
Indirizzo Via di Pietrafitta

Chiesa di San Giorgio alla Piazza

Nome Descrizione
Indirizzo SP di San Donato

Chiesa di San Giusto

Nome Descrizione
Indirizzo Località Ricavo

Chiesa di San Jacopo a Pietrafitta

Nome Descrizione
Indirizzo Località Pietrafitta

Chiesa di San Lorenzo a Tregole

Nome Descrizione
Indirizzo Via di Tregole

Chiesa di San Michele a Rencine

Nome Descrizione
Indirizzo Località Recine

Chiesa di San Miniato

Nome Descrizione
Indirizzo Località Sicelle

Pieve di San Leonino

Nome Descrizione
Indirizzo Località S. Leonino, 4

Pieve di Sant'Agnese in Chianti

Nome Descrizione
Indirizzo Località Sant'Agnese

Ecomusei

Ecomuseo del Chianti

Nome Descrizione
Indirizzo Sede legale: Piazza Duomo, 9 - Sede Operativa: Via delle Cerchia, 5 - 53100 Siena (SI)
Telefono 0577.530164
Fax 0577.227352
EMail info@museisenesi.org
Web http://www.ecomuseochianti.org

Località - Frazioni

Capoluogo

Nome Descrizione
Indirizzo Castellina in Chianti

Fonterutoli

Nome Descrizione
Indirizzo Località Fonterutoli

Rencine

Nome Descrizione
Indirizzo Località Rencine

San Leonino

Nome Descrizione
Indirizzo Località San Leonino

Sant'Agnese

Nome Descrizione
Indirizzo Località Sant'Agnese

Musei

Museo archeologico del Chianti Senese

Nome Descrizione
Indirizzo Piazza del Comune, 17
Telefono 0577.742090
Web http://www.museoarcheologicochianti.it

Palazzi - Ville

Casa Fonterutoli

Nome Descrizione
Indirizzo Località Fonterutoli
Telefono 0577.741125
Fax 0577.735757
EMail mazzei@mazzei.it

Riserve Naturali

Riserva Naturale Bosco di S.Agnese

Nome Descrizione
Indirizzo Località Granaio, 30
Web http://www.parks.it/riserva.bosco.s.agnese/