Castellina - Foto Landi
| Aa | + | c
Viale Rimembranza, 14 - tel. 0577.742311, fax 0577.742355
comune.castellinainchianti@postacert.toscana.it :: P.IVA 00094900529 - C.F. 80002290528

I.S.E./I.S.E.E.

Indicatore della Situazione Economica (Equivalente)

Cos'è / a cosa serve?

L’I.S.E. è il valore assoluto dato dalla somma dei redditi del nucleo familiare e da una quota dei patrimoni (mobiliare ed immobiliare), mentre l’indicatore della situazione economica equivalente I.S.E.E. è il rapporto fra l’I.S.E. ed il parametro desunto dalla scala di equivalenza sulla base della composizione del nucleo familiare.

L'ISE è stato istituito con D.Lgs. 109/98 e il D.P.C.M. 18 maggio 2001 ha disciplinato l’utilizzo del predetto indicatore per l’accesso alle seguenti prestazioni sociali agevolate erogate dalle pubbliche amministrazioni:

Come e dove fare la dichiarazione?

Per la compilazione della dichiarazione ISE/ISEE occore rivolgersi ad un CAF o presso studi commerciali abilitati.
La certificazione attestante i predetti indicatori viene rilasciata dall’INPS dietro presentazione di una dichiarazione sostitutiva nella quale il richiedente dichiara, sotto la propria responsabilità, tutte le informazioni reddituali e patrimoniali del proprio nucleo familiare necessari per il calcolo del predetto indicatore.

Dal 1 gennaio 2015 é entrata in vigore la nuova ISEE. Le attestazioni ISEE con scadenza successiva al 01.01.2015 non sono più valide. gli utenti sono pertanto inviatati a contattare i CAF o studi commerciali abilitati per ottenere la nuova ISEE necessaria all'ottenimento di agevolazioni e pubblici contirbuti. 
La predetta attestazione scade il 15 gennaio dell'anno successivo e deve essere aggiornata qualora si verifichino variazioni sui componenti del nucleo familiare.

Per la dichiarazione, gli interessati devono presentarsi muniti della seguente documentazione per ogni componente del nucleo familiare (minorenni compresi):

  • codice fiscale;
  • certificazioni dei redditi, modelli di dichiarazione fiscale, e qualsiasi altro documento attestante l’erogazione di redditi percepiti nell’anno precedente;
  • certificati catastali immobili di proprietà;
  • quota parte residua del mutuo per acquisto prima casa al 31 dicembre dell’anno precedente;
  • importo al 31 dicembre dell’anno precedente di estratti conto di c/c bancari e postali, importo di depositi a qualsiasi titolo, obbligazioni, azioni, ecc.;
  • documentazione attestante la presenza di soggetti con handicap grave o invalidità superiore al 66%;
  • documento di identità valido del dichiarante.